Tartarughe all'infinito, di John Green

Una misteriosa scomparsa...

Creato da:
Genny
Sei in: Bibliografie
Ultimo aggiornamento: 21/05/2024
Aza è una sedicenne alla prese con i problemi di ogni adolescente, una madre insegnante molto apprensiva, la perdita improvvisa di un padre a cui era profondamente legata e un disturbo importante che non le permette di gestire le situazioni come vorrebbe. E poi c’è la sua migliore amica Daisy, che sa sempre come animare le sue giornate e che quando scopre che è stata messa una ricompensa sul ritrovamento del padre miliardario di Davis Pickett, l’amico d’infanzia di Aza, non ci metterà molto a convincerla ad indagare sulla sparizione dell’uomo. L’indagine farà riavvicinare Aza e Davis e fra i due sboccerà qualcosa di significativo. Ma le nuove emozioni non bloccheranno i tentativi di Aza di aprirsi continuamente la ferita sul polpastrello, ingerire disinfettante per le mani per cercare di eliminare i batteri e la possibilità di incontrare virus e malattie. La relazione fra i due però la costringerà a delle scelte, non potrà nascondersi per sempre dietro i pensieri che manipolano le sua mente e dovrà trovare il coraggio di affrontare le sue paure.
Un romanzo delicato e profondo del noto autore di Colpa delle stelle. E’ in uscita in questi giorni l’adattamento cinematografico. Guarda il trailer.
“Ho messo il telefono sul comodino e mi sono tirata addosso la coperta, pensando al grande cielo sopra Davis e al peso delle lenzuola su di me, pensando a suo padre e al mio. Davis aveva ragione: prima o poi spariscono tutti.” p. 99
copertina Tartarughe all'infinito

Tartarughe all'infinito

/ John Green
Indagare sulla misteriosa scomparsa del miliardario Russell Pickett non rientrava certo tra i piani...
To top

Ricerca

Visualizza

Eventi / Avvisi

Bibliografie

Percorsi tematici

Ricerca semplice

Visualizza

Ricerca per area

Visualizza

Ricerca strutturata

Visualizza