). AL ) AL Consulta l'inventario dell'archivio storico

L'intervento di riordino e inventariazione dell’archivio storico del Comune è stato condotto in due fasi, la prima nel 2005 e la seconda 2006, nelle quali si è svolto l’aggiornamento, la revisione della documentazione descritta,  dei criteri seguiti nei precedenti interventi, e la finale creazione di una banca dati informatizzata in conformità agli standard di descrizione archivistica ISAAR e ISAAD.

 

La parte più antica dell’Archivio storico del comune di Mira, la cosiddetta sezione storica si suddivide a sua vota in due sezioni/parti, una di antico regina e preunitaria e l'altra post unitaria.

La prima è costituita da 132 buste poste in sequenza cronologica su base annuale/pluriennale per un arco cronologico molto ampio che va dal 1482 al 1870. Si tratta della documentazione prodotta probabilmente dalla Comunità di Gambarare (dal 1482 al 1797) e parte da quella dei Comuni , quello principale di Gambarare e i minori di Oriago e Mira , che sono andati a costituire dopo l'unità , quello di Mira (dal 1797 al 1870).

 

L’unico strumento di corredo esistente prima del riordino era il Catalogo analitico dell’archivio storico comunale (1482-1870), realizzato a partire dal 1979 dall’ Amministrazione comunale, che descriveva le singole unità archivistiche in sequenza cronologica, senza considerare la provenienza e il soggetto produttore nel proprio contesto politico – istituzionali, ma suddivideva semplicemente in 12 “materie": acque, agricoltura industria e commercio, amministrazione, arti e mestieri, culto, demografia, edilizia, istruzione, militare, sanità; usi e costumi, viabilità e trasporti.

 

L’ordinamento di questa prima parte della sezione separata, cioè la più antica (1482-1797) della seconda parte con gli archivi aggregati (secc. XVIII e XIX) ha posto all’apice i soggetti produttori, i fondi con la loro articolazione in serie, queste ultime create in base alla tipologia dei documenti conservati, e in unita archivistiche. 

 

Sono stati individuati i seguenti soggetti produttori (cioè istituzioni ed enti che nel corso della loro attività hanno prodotto, conservato e tramandato la loro documentazione): 

12  fondi: 

  1. Comunità di Gambarare (1590 - 1797; 1798; 1801);
  2. Provveditore di Gambarare (1666-1796);
  3. Scuole devozionali diverse nella parrocchia di S. Giovanni B. Baleelo (1601-1700)
  4. Municipalità di Gambarare e Oriago (1797-1798);
  5. Comune preunitario di Gambarare (1806-1870);
  6. Comune preunitario di Mira (1853-1870);
  7. Comune preunitario di Oriago (1857-1870);
  8. Comune di Mira (1868-1960);
  9. Commissione di Beneficenza del comune di Mira (1864-1368);
  10. Congregazione di Carità di Mira (1868-1937);
  11. Giudice Conciliatore (1927-1955);
  12. Ente Comunale di Assistenza del comune di Mira (1937- 1976; solo scheda soggetto produttore). 

La seconda parte della sezione antica invece è costituita da 390 pezzi numerati da 133 a521 e posti in sequenza cronologica annuale.

Si tratta della  documentazione prodotta del comune di Mira tra il 1871 e il 1960; tale documentazione era stata già ordinata nel 1965 grazie ad un lavoro coordinato dalla Sovrintendenza, ed era stato prodotto un inventario dattiloscritto "Archivio 1871-1960-Inventario". In questo inventario vengono descritte le unità archivistiche  (fascicolo o registro) ordinate nelle serie: Carteggio, Registri, Archivio ragioneria, Archivio ufficio demografico, Archivio del segretario.

 

 

To top

Ricerca

Visualizza

Eventi / Avvisi

Bibliografie

Percorsi tematici

Ricerca semplice

Visualizza

Ricerca per area

Visualizza

Ricerca strutturata

Visualizza