Smart, di Kim Slater

Creato da:
Genny
Sei in: Bibliografie
Ultimo aggiornamento: 16/03/2021
Kieran è un ragazzino speciale, il patrigno Tony, il fratellastro Ryan e i bulli lo definiscono ritardato. In realtà è intelligente, un ottimo osservatore e un grande appassionato di CSI. Vive in una periferia molto degradata di Nottingham, nella casa del patrigno, il quale maltratta sia lui che la madre e passa tutte le sue giornate steso sul divano a fumare e ricevere personaggi loschi. Kieran ha inoltre un grande talento per il disegno e ama appuntare e riprodurre sul suo taccuino tutte le cose importanti che vede. La madre non ha mai tempo di occuparsi di lui perché costretta a sgobbare fino a tardi per mantenere tutta la famiglia. Il padre è morto quando lui era ancora piccolo e la nonna con cui era molto legato, indignata dal nuovo compagno della figlia, è stata allontanata e lui non la può vedere. Così Kieran, per evitare di essere maltrattato dal patrigno, si ritrova a passare le sue giornate spesso da solo in riva al fiume o in compagnia di alcuni amici barboni. L’unica ad incoraggiarlo e a preoccuparsi per lui è l’insegnante di sostegno. 
La storia si apre con la morte di Colin, un barbone amico di Kieran. E sarà proprio Kieran a ritrovarlo morto nel fiume. La polizia non si sprecherà in troppe indagini, considerando l’accaduto un semplice incidente. Ma Kieran non si darà per vinto e grazie a Jean, anche lei barbona amica di Colin, riuscirà a scoprire gli indizi che metteranno luce sul caso e ordine nella sua vita.
 

Bibliografie collegate

copertina Smart

Smart

/ Kim Slater
C'è stato un omicidio, ma alla polizia non importa. In fondo il morto era solo un vecchio senzatett...
To top

Ricerca

Visualizza

Eventi / Avvisi

Bibliografie

Percorsi tematici

Ricerca semplice

Visualizza

Ricerca per area

Visualizza

Ricerca strutturata

Visualizza