La trilogia di Marsiglia, di Jean-Claude Izzo

Fabio Montale è il protagonista e la voce narrante della trilogia Marsigliese scritta da Jean-Claude Izzo, composta da: Casino Totale, Chourmo, Solea.

Creato da:
Luciano
Sei in: Bibliografie
Ultimo aggiornamento: 25/11/2021
Fabio Montale è il protagonista e la voce narrante della trilogia Marsigliese scritta da Jean-Claude Izzo, composta da: Casino Totale, Chourmo, Solea. Inizia la trilogia come poliziotto, la finisce da uomo che vive e gode la sua città di un amore viscerale e critico, ma guarda al mondo con una lucidità totale. Fabio Montale è il personaggio che meglio caratterizza lo stile di Izzo, e che interpreta perfettamente il Noir Mediterraneo, stile che proprio il suo autore ha creato. E' l'abitante principale della Marsiglia di Jean-Claude Izzo. Un uomo, con tutto ciò che comporta. Luci, ombre, difetti e virtù. Il più reale dei personaggi letterari, a cui nessuna delle consolazioni riservate ad altri protagonisti di romanzi è concessa. Nella narrazione di Izzo, Fabio Montale, semplicemente, vive. Senza lasciare spazio a pregiudizi, scorciatoie o sicurezze.

Per saperne di più su Jean-Claude Izzo

Jean-Claude Izzo su Wikipedia

Sito ufficiale di Jean-Claude Izzo (in francese)

Consigliato da
Luciano
Responsabile delle biblioteche
Non vi consiglio un libro, ma addirittura tre: Casino totale, Chourmo e Solea. si tratta della cosiddetta Trilogia di Marsiglia (conosciuta anche come Trilogia di Fabio Montale) di Jean-Claude Izzo. Capostipite del noir mediterraneo, Izzo, nei tre volumi della sua trilogia, ci mette a fianco di Fabio Montale, figlio di emigrati italiani a Marsiglia, un giovane disadattato che diventa poliziotto sui generis e finisce come uomo vero, libero, senza etichette. Fabio Montale, con i suoi vizi, le sue debolezze, i suoi valori, la sua lealtà, è l'amico che tutti vorremmo aver avuto. E ti viene voglia di andare a Marsiglia, e sederti sulla Corniche a guardare il mare, in una città cosmopolita e difficile nella quale si mescolano etnie, delitti, bellezze, traffici e amicizie impossibili, e poi, quando gli occhi sono colmi di luce e di blu, di andare in una taverna ad assaporare i piatti e i vini di cui Fabio Montale - pardon, Izzo - ci ha fatto innamorare nella più bella trilogia dedicata al Mediterraneo.

Percorsi collegati

Argomento

Libri
To top

Ricerca

Visualizza

Eventi / Avvisi

Bibliografie

Percorsi tematici

Ricerca semplice

Visualizza

Ricerca per area

Visualizza

Ricerca strutturata

Visualizza