Hotel grande A, di Sjoerd Kuyper

A come... 

Creato da:
Genny
Sei in: Bibliografie
Ultimo aggiornamento: 29/12/2023

Kos è un tredicenne che ama il calcio ed è proprio mentre sta segnando un goal durante una delle sue partite più importanti, con la ragazza di cui è innamorato in tribuna che lo sta guardando, che al padre seduto a fianco a lei viene un malore. Comincia così questo appassionante romanzo che ha la capacità quanto di far commuovere, come di far sbellicare dalle risate. Kos ha tre sorelle una più singolare dell’altra, che sembrano proprio non capirlo, da un po' hanno perso la madre e oltre al cuoco che lavora per loro, non hanno nessun altro adulto di riferimento a cui chiedere una mano. Insieme dovranno inventarsi qualcosa per salvare il loro Hotel grande A. Kos si trasforma nell’uomo di casa, al padre viene prospettata un’operazione delicata con esiti incerti e un periodo di ricovero ospedaliero e lui non vuole assolutamente arrecargli altre preoccupazioni. Ma come fare? L’assicurazione non sembra disposta a mandare un sostituto, i fornitori vengono a confiscare le merci e a dare un ultimatum sulla riscossione dei debiti. E poi ci saranno gli ospiti inattesi a creare scompiglio e a far rianimare le sorelle. Si susseguiranno una serie di sfortunati eventi che metteranno a dura prova il nostro protagonista, che si rivelerà il re dell'improvvisazione, dando una svolta determinante alla situazione.

 

 

Consigliato da
Genny
bibliotecaria specialista sezione ragazzi
Da anni, attratta più dalla copertina che dalla trama, avevo voglia di dedicare un po' di attenzione a questo libro. L’attesa ne è valsa la pena. La lettura di questo romanzo vi offrirà l’occasione di incontrare un protagonista al maschile per il quale è impossibile non provare affetto e comprensione. Di vivere una serie di vicende rocambolesche che vi terranno incollati fino all’ultima pagina, dove si racconta di sentimenti, di imprevisti, di scelte dettate dall’impulsività incosciente che a volte può rivelarsi la strategia migliore. Di osservare il testo in una forma originale, e cioè la trasposizione scritta a posteri fatta da Isabel la fidanzata di Kos il ragazzo protagonista, tratta da una sorta di diario registrato su un vecchio apparecchio, alternata e arricchita dai commenti e dai punti di vista di lei. Dinamiche familiari e litigi fra fratelli, le difficoltà e la mancanza dovute alla perdita di un genitore, il primo amore e gli imbarazzi e la difficoltà di dichiararsi.
Se avete voglia in questo periodo Natalizio di gustarvi un buon romanzo dal sapore nordico, tanto profondo quanto esilarante, leggero e ironico che vi dia l’occasione di entrare in situazioni improbabili, al limite dell’assurdo ma che abbia anche la capacità oltre che di farvi divertire, anche di farvi riflettere e sognare, ecco allora il libro giusto per voi.
copertina Hotel grande A

Hotel grande A

/ Sjoerd Kuyper
Finalista Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2018. Categoria 11+ Finalista Premio Scelte di Classe 20...
To top

Ricerca

Visualizza

Eventi / Avvisi

Bibliografie

Percorsi tematici

Ricerca semplice

Visualizza

Ricerca per area

Visualizza

Ricerca strutturata

Visualizza