Ghiaccio, ghiacciai e nevi perenni. Il rapporto dell'uomo con l'inferno bianco

Storie dai poli, dai monti e dai mari glaciali

Creato da:
Andras
Sei in: Bibliografie
Ultimo aggiornamento: 07/01/2021
"[…] l’immaginario dei più attribuisce al ghiaccio e ai ghiacciai [il significato di una] materia misteriosa e repulsiva,[di un] luogo selvaggio e inospitale, [un] avamposto isolato,[un] confine estremo, capolinea del mondo e della vita. Per lungo tempo i paesaggi ghiacciati e le relative esplorazioni sono stati associati a gesti temerari e sfide eroiche, odissee polari, vertigini alpine e conquiste himalayane. Se si escludono la fama leggendaria degli eschimesi, la stravaganza dell’igloo che i bambini disegnano a scuola e forse qualche ammaccatura – chi più chi meno – ricavata in maldestri tentativi di pattinaggio amatoriale, sembra che tra l’uomo contemporaneo e il ghiaccio si sia frapposta una distanza colmabile solo con la fantasia o la temerarietà, come se il ghiaccio incorporasse i significati più distanti dal vivere civile e domestico, e dunque ci appartenesse soltanto in opposizione alle certezze del buon senso e alle acquisizioni del benessere.
Nell’ultimo decennio l’immaginario è profondamente cambiato. Da quando gli scienziati ammoniscono l’umanità sulle conseguenze dell’effetto serra e nelle case, nelle scuole e nelle piazze la gente discute di riscaldamento globale, il ghiaccio è diventato il simbolo della materia preziosa ed effimera. Vedendo gli orsi polari che vanno alla deriva sulle zattere di ghiaccio, guardando gli iceberg che si disfano come castelli di carta, anche le persone distratte si sentono coinvolte e la paura e la presa di distanza di un tempo lasciano il posto allo stupore, all’identificazione e addirittura al rimpianto verso una meraviglia della natura che era nostra e forse non lo sarà più. Perché il ghiaccio è il termometro più visibile del cambiamento climatico e la fulminea fusione del ghiaccio e dei ghiacciai è la rappresentazione più inequivocabile dello squilibrio ambientale. In pochi anni la vecchia immagine del ghiaccio crudele e vendicatore è stata sostituita dall’idea di una cosa fragile che scompare senza lasciare traccia.
[…] Si tratta insomma di un mondo meravigliosamente vario, misteriosamente  fuggevole e drammaticamente fragile, che gli uomini hanno imparato a temere e ammirare nel corso dei millenni, con cui si sono adattati a convivere, lottare e patteggiare, infine a godere e sfruttare fino a compromettere l’esistenza. In ogni caso il ghiaccio ha accompagnato e condizionato il destino dell’umanità.
Per esempio le ondate di freddo, le bufere di neve e il terreno gelato hanno cambiato le rotte delle invasioni e condizionato le sorti delle guerre, fin dai tempi di Alessandro Magno, tre secoli prima di Cristo, quando storia e mito narrano che una nevicata frenò la marcia del capo macedone verso l’India. Nell’inverno del 1572 il gran gelo aiutò gli archibugieri olandesi a beffare con i pattini da ghiaccio l’esercito spagnolo. A metà del 1800 la neve e il ghiaccio ostacolarono seriamente la discesa di Napoleone in Italia attraverso il Colle del Gran San Bernardo. Costringendo il generale Marmont a impiegare slitte e tronchi d’albero per trasportare i pezzi dei cannoni, a l’armata a marciare di notte per evitare le valanghe.
In pieno Novecento, durante la prima guerra mondiale, la neve e il ghiaccio trasformarono il fronte alpino austro-italiano in una frontiera dai caratteri himalayani. Il ghiaccio, la neve e le basse temperature furono i nemici più seri da combattere nel corso della Guerra bianca. L’abilità alpinistica, l’abitudine ai rigori della montagna e la capacità di sopravvivenza dei soldati contarono assai di più delle armi e delle strategie. La storia si ripeté nella seconda guerra mondiale con la tragica ritirata di Russia, quando le tormente, la fame e il gelo siberiano annientarono la resistenza dei giovani militari allo sbaraglio. …
[…] In tempo di pace il ghiaccio ha [infine] condizionato le rotte dei commerci navali dall’estremo nord al più selvaggio sud del pianeta, il ghiaccio ha ispirato nuove architetture e prodotto futuristiche tecnologie, il ghiaccio ha modificato gli stili di vita dei popoli del freddo generando adattamenti e risposte geniali, e attrezzi risolutivi. I ghiacciai e le distese polari, descritti come le ultime macchie bianche del pianeta, hanno acceso le sfide dell’esplorazione difendendo le frontiere della geografia e soffiando sul mito dell’ultima Thule. [...]"

Da: Enrico Camanni, Il grande libro del ghiaccio
 
copertina A piedi sul ghiaccio

A piedi sul ghiaccio

/ Laurence de La Ferrière
copertina Alla larga da Venezia : l'incredibile viaggio di Pietro Querini oltre il circolo polare artico nel '400

Alla larga da Venezia : l'incredibile viaggio di Pietro Querini oltre il circolo polare artico nel '400

/ Franco Giliberto, Giuliano Piovan
Un tuffo all'indietro nella Venezia del '400, un viaggio per mare verso le Fiandre. La "Gemma Quiri...
copertina Amundsen

Amundsen

/ Anna e Folco Quilici
copertina Antartico

Antartico

/ Francisco Coloane
La suggestione di paesaggi lontani e misteriosi, il fascino del mondo "alla fine del mondo", gli sc...
copertina Arctic [DVD]

Arctic [DVD]

: sopravvivere o morire / [diretto da] Joe Penna
copertina Artico : romanzo

Artico : romanzo

/ James Rollins
Poco prima della seconda guerra mondiale, alcuni tra i più brillanti scienziati dell'Unione Sovieti...
copertina La città di ghiaccio

La città di ghiaccio

: romanzo / James Rollins
Di ritorno da uno scavo, l'archeologa Ashley Carter rimane sconcertata nel trovare dei militari ad ...
copertina La febbre dell'Artico

La febbre dell'Artico

: Il Grande Nord è sempre più blu : la partita delle rotte e delle risorse : Usa, Cina e Russia viste dal Polo
copertina Un freddo paradiso

Un freddo paradiso

: sette stagioni in Groenlandia / Gretel Ehrlich
copertina Il grande libro del ghiaccio

Il grande libro del ghiaccio

/ Enrico Camanni
copertina Il grande viaggio in slitta

Il grande viaggio in slitta

/ Knud Rasmussen
"Il grande viaggio in slitta" racconta la quinta spedizione su slitte trainate da cani compiuta dal...
copertina Greenland expedition 2018

Greenland expedition 2018

: experiences and reflections on climate change
copertina Ice limit = Barriera di ghiaccio

Ice limit = Barriera di ghiaccio

/ Douglas Preston & Lincoln Child
A Isla Desolacion, terra inospitale al largo di Capo Horn, viene localizzato un gigantesco meteorit...
copertina Ice station

Ice station

/ Matthew Reilly
copertina La leggenda del sesto uomo

La leggenda del sesto uomo

/ Monica Kristensen
Sulle isole Svalbard è calato l'inverno polare. Un uomo si nasconde nella penombra che ha inghiotti...
copertina Mar Glaciale Artico : la nuova frontiera ; Il declino dell'impero di ghiaccio

Mar Glaciale Artico : la nuova frontiera ; Il declino dell'impero di ghiaccio

/ prodotto da National Geographic Maps per National Geographic Magazine
copertina Il mondo dei ghiacci

Il mondo dei ghiacci

/ Brian John
copertina Morsa di ghiaccio : romanzo

Morsa di ghiaccio : romanzo

/ di Clive Cussler e Dirk Cussler
Una scoperta rivoluzionaria che potrebbe combattere efficacemente il riscaldamento globale, una ser...
copertina Il naufragio della Querina : veneziani nel circolo polare artico

Il naufragio della Querina : veneziani nel circolo polare artico

/ Pietro Querini, Nicolò de Michiele, Cristofalo Fioravante
La Querina, nave mercantile veneziana, parte nel 1431 da Creta, al comando di Pietro Querini, con s...
copertina Nel cuore della Groenlandia

Nel cuore della Groenlandia

: 1888 : la prima attraversata con gli sci / Fridtjof Nansen
copertina La notte dei tempi

La notte dei tempi

/ René Barjavel
copertina La notte dei tempi

La notte dei tempi

/ René Barjavel
copertina Operazione Fritham

Operazione Fritham

/ Monica Kristensen
Maggio 1942, sull'Artico splende il sole di mezzanotte quando due navi alleate si avventurano tra i...
copertina Orizzonte mobile

Orizzonte mobile

/ Daniele Del Giudice
Mentre narra la propria spedizione antartica, Daniele Del Giudice ripercorre i taccuini di quelle c...
copertina Popoli cacciatori dell'Artico

Popoli cacciatori dell'Artico

/ Roger Frison-Roche
copertina Prigionieri dei ghiacci

Prigionieri dei ghiacci

/ Jennifer Niven
copertina I ragazzi di Barrow

I ragazzi di Barrow

/ Fergus Fleming
Nel 1804, quando John Barrow ascende al soglio di secondo segretario dell'Ammiragliato britannico, ...
copertina Il Reich dei ghiacci

Il Reich dei ghiacci

/ William Dietrich
copertina Ross Sea ecology : Italiantartide Expeditions (1987-1995)

Ross Sea ecology : Italiantartide Expeditions (1987-1995)

/ F. M. Faranda, L. Guglielmo, A. Ianora (Eds.)
copertina La tenda rossa [DVD]

La tenda rossa [DVD]

/ un film di Mickail K. Kalatozov
Durante la trasvolata del Polo nord un dirigibile comandato da Umberto Nobile, si schianta sui ghia...
copertina The terror

The terror

/ Dan Simmons
copertina Verso il grande Sud

Verso il grande Sud

/ di Isabelle Autissier e Erik Orsenna
Alternando i diari di bordo, Isabelle Autissier, velista di lungo corso, e Erik Orsenna, membro del...
copertina Verso il Polo con Armaduk

Verso il Polo con Armaduk

/ Ambrogio Fogar
copertina Wild

Wild

: tra i ghiacci del polo Sud a fianco del capitano Shackleton / Reinhold Messner
To top

Ricerca

Visualizza

Eventi / Avvisi

Bibliografie

Percorsi tematici

Ricerca semplice

Visualizza

Ricerca per area

Visualizza

Ricerca strutturata

Visualizza