Birdy - Le ali della libertà

un film del 1984 diretto da Alan Parker

Creato da:
Gerardo
Sei in: Bibliografie
Ultimo aggiornamento: 01/07/2021

Al Columbato, di ritorno dalla guerra del Vietnam, è in convalescenza a causa delle ferite riportate in battaglia, tra cui alcune importanti ustioni al volto che lo costringono a tenere una vistosa fasciatura. La sua presenza è richiesta dal medico di un ospedale psichiatrico militare in cui si trovano ricoverati molti reduci, tra cui il suo amico d'infanzia Birdy, traumatizzato dagli orrori della guerra dopo essere stato l'unico sopravvissuto all'incidente occorso all'elicottero che lo trasportava. Il medico è convinto che il contatto tra i due possa giovare al paziente, chiuso in se stesso e incapace di comunicare. In passato infatti avevano stretto una profonda amicizia, nonostante l'apparente diversità: sbruffone e più interessato ai divertimenti e alle ragazze che ai doveri il primo; sensibile, taciturno e appassionato di volatili (da qui il soprannome) e della loro capacità di librarsi in volo liberi il secondo, passione che nel tempo era diventata quasi un'ossessione tanto da allontanarlo progressivamente dalla realtà e dalle persone care, incluso lo stesso Al. I due amici quindi si ritrovano dopo anni: Al è cambiato, la guerra l'ha segnato e non è più il ragazzo scanzonato di un tempo. Birdy, ormai scollegato dalla realtà, è convinto di essere un uccello, rimane tutto il giorno in silenzio e di notte, appollaiato sul bordo del letto, fissa luce che entra dalla finestra della sua cella. Ma Al non ha intenzione di arrendersi, convinto che l'amicizia profonda e genuina e i ricordi, lontani ma vivi, siano le uniche armi in grado aiutare entrambi a ritrovarsi.

 

Per vedere la scheda del film su Wikipedia clicca qui

 

Consigliato da
Gerardo
Non lo consiglio se quello che si vuole vedere è un film sul Vietnam, sulla guerra, sulle conseguenze che i reduci si portano dentro (e fuori), nonostante il contesto sia questo. "Birdy" è un film che parla soprattutto di quell'amicizia che può nascere forse solo in gioventù, che non invecchia mai e che cancella il tempo quando incontri un amico che non vedi da anni ma sembra passato solo un giorno. "Birdy" è un piccolo gioiello da scoprire o riscoprire, film noto e apprezzato in passato ma che è difficile venga riproposto ora, epoca di supereroi che salvano l'umanità in diretta streaming e non certo di un eroe normale che fa di tutto per cercare di salvare una sola persona in una cella il più lontano possibile dal mondo.
copertina Birdy [DVD] : la ali della libertà

Birdy [DVD] : la ali della libertà

/ un film di Alan Parker
Birdy è un giovane reduce del Vietnam che vive isolato in un mondo di sogno, rinchiuso in una clini...
To top

Ricerca

Visualizza

Eventi / Avvisi

Bibliografie

Percorsi tematici

Ricerca semplice

Visualizza

Ricerca per area

Visualizza

Ricerca strutturata

Visualizza