Biblioteche
Tomi Ungerer: Aspettatevi l'inaspettato!

Jean-Thomas, detto Tomi Ungerer, è nato a Strasburgo il 28 novembre 1931 e si è spento a Cork (Irlanda) l’ 8 febbraio 2019, all’età di 87 anni.
Artista poliedrico, scrittore, illustratore, caricaturista ha dato vita a 140 libri tradotti in 28 lingue, che vanno da capolavori per l’infanzia a lavori per adulti satirici, autobiografici, filosofici ed erotici. La sua personalità può essere meglio descritta con il suo motto: "Aspettatevi l'inaspettato!".
Nel corso della sua carriera, oltre alle illustrazioni e alla scrittura, si è cimentato nell’ambito della pubblicità, del collage, della scultura e del design architettonico. Ungerer si distingue per i suoi toni satirici e per i suoi riferimenti agli aspetti socio-politici che hanno spaccato la seconda metà del ventesimo secolo. La guerra vissuta durante l’infanzia lo ha profondamente segnato, portandolo a schierarsi contro ogni tipo di violenza o ingiustizia. In particolare si è battuto contro la guerra in Vietnam, contro i pregiudizi politici e ha partecipato a campagne per il disarmo nucleare e per l’ecologia.


Tomi Ungerer

Tomi Ungerer perde il padre a soli tre anni. Cresce a Strasburgo con la madre e i tre fratelli. All’età di otto anni la regione in cui è cresciuto, l’Alsazia, è occupata dai nazisti cosicché Tomi si ritrova a cambiare nazionalità. Fin da bambino il suo talento nel disegno viene sostenuto dalla famiglia e si iscrive alla scuola di arti decorative. Non amando la scuola però, viene allontanato dall’istituto dopo appena un anno. Decide quindi di andare alla scoperta dell’Europa in autostop, finché nel 1956 si trasferisce a New York. Qui pubblica i suoi primi libri per l’infanzia. Il suo primo lavoro è dedicato ai Mellops, una famiglia di maialini, ed è pubblicato da Harper and Row nel 1957 ottenendo un successo immediato. Durante la sua carriera di scrittore ha pubblicato oltre trenta libri per ragazzi, tra i più famosi possiamo annoverare I tre briganti, L’uomo luna e Crictor.

Tomi Ungerer emerge nel panorama dei libri per l’infanzia per la sua creatività, l’irriverenza, l’umorismo e per la buona dose di “assurdo” con cui condisce le sue storie. Ogni suo libro ha un’identità particolare e una caratterizzazione unica, poiché, secondo l’autore, ogni progetto ha bisogno del proprio stile.
Tomi non si tira indietro dall’uscire dagli schemi intingendo i suoi libri per bambini di argomenti e di un vocabolario considerati non consoni per quella fascia editoriale.

«I bambini non hanno bisogno di libri per bambini,
hanno bisogno di storie raccontate bene»

Il rispetto per l’intelligenza dei più piccoli e il rifiuto di presentare loro un mondo zuccherato, lo portano a trattare temi importanti e forti come la guerra (Otto, storia di un orsacchiotto) e la diversità (Flix) e ad inserire spesso nei suoi libri elementi paurosi, perché i suoi protagonisti sono senza paura, proprio come lui era stato cresciuto da sua madre. Per realizzare i propri libri si ispira non solo alla condizione dell’uomo, ma anche alla natura, alle piante e agli animali, tutto ciò che lo ha sempre meravigliato. Alcuni dei suoi personaggi sono animali che di solito incutono paura, come il serpente (Crictor) o il pipistrello (Rufus), oppure figure negative per tradizione, come i briganti (I tre briganti) o l’orco (L’orco di Zeralda). Questi personaggi al primo impatto spaventose, grazie alle pagine tracciate dall’autore hanno la possibilità di riscattarsi e dimostrare che tutti, con le proprie peculiarità, possono donare qualcosa al mondo e migliorarlo.



Alcune date importanti
Nel 1975 e nel 1991 l’artista ha donato alla sua città natale gran parte della sua opera: più di 11.000 disegni e documenti originali che costituiscono il fondo del Museo Tomi Ungerer – Centro Internazionale dell’Illustrazione, inaugurato nel 2007. È stato il primo artista vivente ad avere un museo a lui dedicato.
Nel 1998 ha vinto il Premio Hans Christian Andersen come miglior illustratore.
Nel 2000 Tomi diventa ambasciatore presso il Consiglio d’Europa per l’educazione e l’infanzia.
Nel 2002 ha vinto l'italiano Premio Andersen come migliore autore.
Nel 2013 il New York Time stima la sua ultima pubblicazione, Fog Isalnd, tra i migliori dieci libri di quell’anno.
Nel 2014 Ungerer è stato premiato con il rinomato premio francese “Commandeur de l'Ordre National du Mérite”, in onore della sua continua battaglia contro i pregiudizi artistici e politici e in riconoscimento del suo lavoro per migliorare le relazioni franco-tedesche.


Museo Tomi Ungerer - Centro Internazionale dell'Illustrazione


Per maggiori informazioni, è possibile consultare il sito dell'autore.


Fonti Immagini:
Tomi Ungerer (in copertina): © Claude Truong-Ngoc / Wikimedia Commons
Tomi Ungerer (in alto): Gaëtan Bally (Keystone) : © Diogenes Verlag AG, Zurich
Museo Tomi Ungerer: © Claude Truong-Ngoc / Wikimedia Commons
Miniatura copertina
L' orco di ZeraldaL' orco di Zeralda / Toni Ungerer
Miniatura copertina
Niente baci per la mammaNiente baci per la mamma / Tomi UngererZippo Zampa non ama lavarsi i denti, l'ordine, i vestiti stirati, studiare, stare seduto composto, ...
Miniatura copertina
Adelaide : il canguro volanteAdelaide : il canguro volante / Tomi UngererAdelaide è un po' diversa dai comuni canguri, perché la maggior parte dei canguri non ha le ali! Co...
Miniatura copertina
Otto : autobiografia di un orsacchiottoOtto : autobiografia di un orsacchiotto / Tomi Ungerer
Miniatura copertina
AllumetteAllumette / Tomi Ungerer
Miniatura copertina
Piccole fiabe di magiaPiccole fiabe di magia / Tomi Ungerer
Miniatura copertina
Babbo Sgnak e le sue stranestorie preferiteBabbo Sgnak e le sue stranestorie preferite / Tomi UngererSedici storie brevissime, surreali, al fulmicotone Delle vere e proprie opere d'arte contemporanea ...
Miniatura copertina
La sera di Natale in casa Mellops ; seguito da i I Mellops fanno gli speleologiLa sera di Natale in casa Mellops ; seguito da i I Mellops fanno gli speleologi / Tomi UngererPapà Mellops ha procurato un libro speciale sulle decorazioni, e Mamma Mellops si è messa subito al...
Miniatura copertina
Il cappelloIl cappello / Tomi Ungerer
Miniatura copertina
Lo strano animale del signor RacineLo strano animale del signor Racine / Tomi Ungerer
Miniatura copertina
CrictorCrictor / Tomi Ungerer
Miniatura copertina
I tre brigantiI tre briganti / Tomi Ungerer
Miniatura copertina
EmilioEmilio / Tomi Ungerer
Miniatura copertina
TremoloTremolo / Tomi Ungerer
Miniatura copertina
Il gigante di ZeraldaIl gigante di Zeralda / Tomi Ungerer
Miniatura copertina
L'uomo della nebbiaL'uomo della nebbia / Tomi UngererUna storia di coraggio e di curiosità, ambientata in Irlanda, in cui i due fratelli Finn e Cara si ...
Miniatura copertina
Niente baci per la mammaNiente baci per la mamma / Tomi Ungerer
Miniatura copertina
L'uomo lunaL'uomo luna / Tomi Ungerer