Biblioteche
Le letture classiche di Matilde, di Roald Dahl


In Matilde troviamo la conversazione fra la bibliotecaria Felpa e la protagonista che a soli quattro anni ha già letto Il giardino segreto. La bibliotecaria sorpresa dalle doti della bambina cerca di districarsi con un nuovi suggerimenti di lettura sfoggiando così una lista fantastica di libri che, se ancora non lo avete fatto, vi suggeriamo di leggere…



“– E adesso che libro vorresti?
– Uno veramente bello, di quelli che leggono i grandi. Un libro famoso. Ma non ne conosco nessuno.
La signora Felpa passò in rivista gli scaffali, esitante. Non sapeva cosa consigliarle. Come si fa a scegliere un classico per una bambina di quattro anni?
Dapprima pensò di proporle un romanzo per ragazzine adolescenti, ma poi, chissà perché, passò istintivamente davanti allo scaffale senza fermarsi.
– Prova questo- disse alla fine. -È famosissimo e molto bello. Se ti sembra troppo lungo, dimmelo, e ti cercherò un libro più corto e un po’ più facile.
– Grandi speranze – lesse Matilde, – di Charles Dickens. Mi piacerebbe provarci.
La signora Felpa pensò che era una follia, ma a Matilde disse: – Certo che ci puoi provare.
Durante i pomeriggi successivi, la bibliotecaria non riusciva a distogliere lo sguardo da quella bimbetta seduta per ore e ore nella grande poltrona, dall’altro lato della stanza, con il libro sulle ginocchia. Aveva dovuto appoggiarlo sulle ginocchia perché era troppo pesante da reggere, per lei, e per riuscire a leggerlo era costretta a piegarsi in avanti. Era davvero uno strano spettacolo guardare quella personcina seduta, i cui piedi non arrivavano a terra, completamente assorta nelle meravigliose avventure di Pip e della vecchia signorina Havisham con la sua casa piena di ragnatele, persa nell’incantesimo che Dickens, il grande inventore di storie, aveva saputo creare. […] In una settimana, Matilde finì di leggere le 411 pagine di Grandi speranze.
– Mi è piaciuto moltissimo- disse.
– Questo Dickens ha scritto altri libri?
-Tanti – rispose sbalordita la signora Felpa. – Vuoi che te ne scelga un altro?
Nei mesi seguenti, sotto la guida affettuosa della bibliotecaria, Matilde lesse i seguenti libri:
Nicholas Nickleby di Charles Dickens
Oliver Twist di Charles Dickens
Jane Eyre di Charlotte Brontë
Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen
Tess dei D’Urberville di Thomas Hardy
Kim di Rudyard Kipling
L’uomo invisibile di H.G. Wells
Il vecchio e il mare di Ernest Hemingway
L’urlo e il furore di William Faulkner
Furore di John Steinbeck
La roccia di Brighton di Graham Greene
La fattoria degli animali di George Orwell.
Si trattava di un elenco straordinario, e la signora Felpa era ammirata e stupefatta, ma per fortuna non si lasciò trascinare dall’entusiasmo. Chiunque fosse stato testimone delle prodezze di una bambina così piccola, probabilmente avrebbe cercato di spargere la voce in paese e fuori. Chiunque, ma non la signora Felpa, che badava ai fatti propri e aveva capito da un pezzo che è meglio non immischiarsi con i bambini altrui.
– Hemingway dice un mucchio di cose che non capisco, soprattutto sugli uomini e le donne. Però mi è piaciuto moltissimo. Ha un modo di raccontare che mi fa sentire come se fossi proprio lì, a vedere quello che succede.
-Tutti i bravi scrittori ti faranno quest’effetto – disse la signora Felpa. – E non preoccuparti se c’è qualcosa che non riesci a capire. Abbandonati al suono delle parole, come se fossero musica.
– Sì, farò proprio così.”

(Matilde, Roald Dahl, illustrazioni di Quentin Blake, traduzione a cura di F. Lazzarato, L. Manzi, Gl’Istrici d’oro, Salani, 2006, Milano, pagine 14-19)

Miniatura copertina
La fattoria degli animaliLa fattoria degli animali / George OrwellGli animali della fattoria Manor decidono di ribellarsi al padrone e di instaurare una loro democra...
Miniatura copertina
Orgoglio e pregiudizioOrgoglio e pregiudizio / Jane Austen"Orgoglio e pregiudizio" è il primo romanzo, e insieme il capolavoro, di Jane Austen, "l'artista pi...
Miniatura copertina
FuroreFurore / John SteinbeckPubblicato nel 1939, Furore è subito divenuto il romanzo simbolo della Grande Depressione americana...
Miniatura copertina
Tess dei d'UrbervilleTess dei d'Urberville / Thomas Hardy
Miniatura copertina
Grandi speranzeGrandi speranze / Charles DickensLa misteriosa fortuna che la sorte assegna all'orfano Pip, il suo altezzoso rifiuto dei vecchi amic...
Miniatura copertina
L'uomo invisibileL'uomo invisibile / Herbert G. Wells
Miniatura copertina
Jane EyreJane Eyre / Charlotte BronteTrasgressivo, indecoroso, scandaloso. Così fu definito, alla sua uscita nel 1847, il capolavoro di ...
Miniatura copertina
L'urlo e il furoreL'urlo e il furore / William FaulknerIl 1929, passato alla storia come l'anno del crollo di Wall Street che segnò l'inizio della Grande ...
Miniatura copertina
KimKim / Rudyard KiplingNato in India da genitori irlandesi, Kimball O'Hara ha imparato a vivere di espedienti per le strad...
Miniatura copertina
Il vecchio e il mareIl vecchio e il mare / Ernest HemingwayDopo ottantaquattro giorni durante i quali non è riuscito a prendere nulla, il vecchio Santiago tro...
Miniatura copertina
Oliver Twist, o, La storia di un orfanelloOliver Twist, o, La storia di un orfanello / Charles DickensSullo sfondo di una Londra cinica e indifferente, si svolge la storia del piccolo Oliver, nato tra ...