Biblioteche
Jack London: il suo primo romanzo

Il richiamo della foresta fu pubblicato nel 1904. Il protagonista della storia è il cane lupo Buck, il personaggio in cui London meglio si identifica per la sua fierezza e per il suo coraggio. Una storia struggente, nonché una grande avventura. Un libro che racconta l' amore e la riconoscenza, dal quale emerge l'attrazione e l'intesa che da sempre caratterizza il rapporto tra lupi e umani. Una storia profonda, che riporta alla dimensione originaria della nostra relazione con il mondo della natura. Un libro per adulti che è diventato uno dei più grandi classici della letteratura per ragazzi.

Ambientato alla fine dell’800’, Il richiamo della foresta, racconta la storia di Buck, estremamente coraggioso e intelligente, che si trova a vivere un vita difficile e travagliata.

Buck è il cane del giudice Miller, vive una vita serena e piacevole finché il custode non decide di venderlo clandestinamente a dei tipi loschi per farne un bel bottino. In quel periodo infatti la richiesta di cani da slitta si era fatta molto elevata a causa della ricerca dell’oro in Alaska. Buck si trova quindi improvvisamente catapultato in una vita completamente diversa e spaventosa rispetto a quella a cui era stato abituato fino a quel momento.

Dopo essere stato trasportato in una cassa da San Francisco fino al nord viene affidato a “l’uomo dal maglione rosso”, un addestratore di cani, che da subito gli fa conoscere la legge del più forte, maltrattandolo e picchiandolo selvaggiamente.

Diventerà un cane da slitta e imparerà velocemente a difendersi. Sarà obbligato a tirare carichi pesanti, in mezzo alla neve, fino allo sfinimento insieme al capo muta Spits, il suo rivale. Ad un certo punto però, stanco di sopportare le sue le brutalità, lo sfiderà, infine uccidendolo, diventando così lui capo della muta.

In seguito cambierà padroni ma le condizioni per lui non miglioreranno. Sarà John Thornton, un ricercatore d’oro, a liberarlo dalle cattiverie del suo padrone. Fra Buck e il suo salvatore nasceranno un amore e una devozione infiniti. Buck dimostrerà la sua riconoscenza sottraendolo più volte da alcune situazioni pericolose e gli farà vincere una scommessa che lo renderà ricco permettendogli di partire verso Est, alla ricerca di una miniera abbandonata. Ai margini della foresta Buck avrà occasione di incontrare altri lupi e di scoprire la sua vera natura.

Quando, dopo aver vagato per giorni nella foresta, ritorna all’accampamento, scopre che John Thornton e i suoi compagni sono stati uccisi dagli Yeehats, una tribù indigena. Dopo aver sfogato contro gli assassini del suo padrone tutta la sua rabbia e il suo dolore, a Buck non resta che rispondere al richiamo dei suoi fratelli, addentrandosi definitivamente nella foresta dove vivrà da lupo con gli altri lupi.

Miniatura copertina
Il richiamo della forestaIl richiamo della foresta / Jack London