Biblioteche
Il succo della sapienza, di Roberto Piumini & Antonio Boffa

I cittadini di Schiauffa, sapendo che in Cina crescevano i mandarini che rendevano sagge le persone, inviarono tre incaricati a prendere un po’ di succo proveniente da questo frutto magico, sperando che potessero servire a rendere più saggi i loro governanti.
A metà del loro viaggio di ritorno i tre inviati, dopo aver terminato la birra, decisero di dissetarsi con un pò di succo della damigiana che avrebbero dovuto riportare al loro paese. La bevanda li rese subito saggi, e pensarono così di lasciare la damigiana per strada e tornare al loro paese per togliere il potere agli sciocchi.
La damigiana abbandonata però cominciò a passare di mano in mano e a svuotarsi. L’ultimo sorso evaporò nei cieli della Russia per diffondersi poi nel resto del mondo. 
Una bella fiaba che ci insegna che per diventare saggi bisogna imparare a sfruttare prima di tutto le nostre capacità. 
Utile a far riflettere grandi e piccini.







Destinatari

Miniatura copertina
Il succo della sapienzaIl succo della sapienza / Roberto Piumini & Antonio BoffaTutti sanno che i mandarini cinesi sono pieni di sapienza e tutti coloro che ne bevono il succo div...