Teatro

La fabbrica dei preti con Giuliana Musso

Ultimo spettacolo della rassegna "Azioni_Reazioni"
15 agosto 2013
Teatro di Villa dei Leoni

“Entriamo assieme nella grande fabbrica silenziosa. Prima, però togliamo il cappello e fermiamoci un attimo a pregare per tanta manovalanza sacrificata e rovinata in tutti questi anni e secoli. E, facendo uno sforzo, spendiamo un requie anche per le maestranze. Forse anche loro vittime di un sistema che uccideva l’uomo illudendosi di onorare quel Dio che l’aveva creato a sua immagine e somiglianza.”
Da “La fabriche dai predis” di Don Antonio Bellina La dimensione umana dei sacerdoti è un piccolo tabù della nostra società sul quale vale la pena di alzare il velo, non per alimentare morbose curiosità ma per rimettere l’essere umano e i suoi bisogni al centro o, meglio, al di sopra di ogni norma e ogni dottrina. I seminari di qualche decennio fa hanno operato per dissociare il mondo affettivo dei piccoli futuri preti dalla loro dimensione spirituale e devozionale. Molti di quei piccoli preti hanno trascorso la vita cercando coraggiosamente uno spazio in cui ciò che era stato separato e represso durante la loro formazione si potesse riunire e liberare. A questi preti innamorati della vita ci piacerebbe dare voce e ritrovare insieme a loro la nostra stessa battaglia per “tenere insieme i pezzi”.

di e con Giuliana Musso
con la collaborazione di Massimo Somaglino, Riccardo Tordoni
produzione La Corte Ospitale
Biglietti: biglietto intero € 13; ridotto(under 26, over 65, soci coop): € 11.
Modalità di acquisto e prenotazione:
   - Prevendita presso l’Ufficio Teatro (€1 di diritto di prevendita)
   - Prevendita on-line sul sito www.greenticket.it (€1.50 di prevendita)
   - Prenotazioni on-line: su www.teatrovilladeileoni.it
   - Prevendite presso gli Sportelli Banca del Veneziano: www.primiallaprima.it
      (per individuare gli sportelli più vicini visita il sito www.bancadelveneziano.it )

Destinatari

Ultimo aggiornamento
08/10/2013