Calendario eventi

<< < marzo 2020 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
Auditorium

Esili come brezza fra venti di guerra

Fra Ampezzo, Cadore e Carnia: le donne e il primo conflitto mondiale
Venerdì 6 marzo 2015 ore 20,45
Auditorium della Biblioteca comunale di Oriago

CLUB ALPINO ITALIANO - COMITATO SCIENTIFICO VENETO FRIULANO GIULIANO - SEZIONE DI DOLO RIVIERA DEL BRENTA SEZIONE DI MIRANO ALBERTO AZZOLINI con il patrocinio del Comune di Mira, nell'ambito della 20ª edizione della rassegna "AmMira la montagna" dal titolo "Incontro con il Cadore... incontri con la montagna e la natura" presenta

venerdì 6 marzo 2015
Conferenza "Esili come brezza fra venti di guerra: fra Ampezzo, Cadore e Carnia: le donne e il primo conflitto mondiale"
Relatore: Antonella Fornari (Scrittrice – Esperta Grande Guerra in Dolomiti)

Auditorium della Biblioteca di Oriago
Inizio ore 20,45 - Ingresso libero

Antonella Fornari è nata a Curtatone(Mantova). Biologo ha per lunghi anni esercitato la professione dedicandosi nel tempo libero alla sua più grande passione: la Montagna diventando alpinista di buon livello con un nutrito curriculum di "vie classiche" sulle "sue Dolomiti".
L'amore per la verticalità e le pareti non le hanno fatto perdere l'interesse per lo studio dell'ambiente in cui vive. Ha fatto parte del Gruppo Rocciatori "Caprioli" di San Vito di Cadore, prima donna ad entrare nelle compagini del sodalizio.
Ha pubblicato (ed. Grafica Sanvitese): La Voce del Silenzio (prima edizione); La Scala del Cielo; Lo Spirito del Vento; Cuore di Cristallo; Lacrime di Pietra; I confini dell'Ombra; Schegge di Luce e d'anima; I Pensieri delle Nuvole; L'incanto e la speranza; Segnando il passo … con armonia; Come parole, come d'azzurro; Basta aprire le ali; La Voce del Silenzio (seconda edizione, nel decennale dell'inizio della sua attività letteraria); Piccolo frutto rosso, frammento di pace; Rosso e tracce di solitudine; Rumore appena visibile di scarpe chiodate (semifinalista al Premio "Cortina d'Ampezzo" 2011) e "Corallo e Piombo: le Pietre del Monte, le Pietre dell'Uomo. Per "Danilo Zanetti Editore": Tre Cime di Lavaredo e dintorni; Magie delle Valle d'Ampezzo; Monte Piana 1915/1917; Tra Valcomelico e Val Pusteria; Con le ciaspole in Dolomiti; Le Fortificazioni del Centro Cadore; Con le Ciaspole in Dolomiti (vol. 2). Ha curato la parte grafica di "Das Höhlenstein" voluto dalla Famiglia Baur di Landro e ha collaborato al volume "Antonio Berti, cantore delle crode" edito dalla Casa editrice "Nuovi Sentieri". Benché tutti i suoi libri siano in bilico fra storia e montagna, ha dato il suo contributo alla realizzazione delle seguenti pubblicazioni: Alpinismo e alpinisti; La montagna fantastica; Alberi colonne del cielo; La medicina dei semplici; Dolomiti, patrimonio dell'umanità curati da Ugo Scortegagna ed editi dalla Casa Editrice Duck.
Per la "DBS- Danilo Zanetti Editore": La Grande Guerra in Montagna. Piccole grandi avventure di uomini straordinari sul Fronte Dolomitico" con il patrocinio della Magnifica Comunità di Cadore.
Nel 2009 ha partecipato alla realizzazione del volume "La Montagna veneta ieri, oggi, domani" nato per celebrare il centenario della Sezione di Treviso del Club Alpino Italiano.
Nel 2005, con la collaborazione del Museo Storico delle Truppe Alpine di Trento e del Club Alpino Italiano (Sez. di Sacile) ha realizzato la mostra fotografica itinerante "La Guerra dei Semplici".
Collabora con le scuole, con strutture pubbliche e private, con circoli culturali dove propone i propri audiovisivi di cui è unica produttrice.
Scrive per "Aquile in guerra", organo ufficiale della Società Storica per la Guerra Bianca e per il periodico "Dolomiti". Ha fatto parte del Comitato Scientifico del Progetto Interreg III "Austria/Italia" volto alla conservazione dei beni della Grande Guerra nella provincia di Belluno.
Nel 2002 ha ricevuto il Premio "Marcolin", un riconoscimento che il Club Alpino Italiano, Sezione di Padova, annualmente assegna ad uno scrittore/alpinista.
Dal 2003 è membro accademico del Gruppo Italiano Scrittori di Montagna.
Nel marzo 2008 ha proposto i suoi lavori in una conferenza all'Istituto Geografico Militare su invito del Ten Gen. Corrado Lauretta, Capo del Corpo di Amministrazione e Commissariato dell'Esercito in occasione dell'apertura di un corso universitario tenuto in collaborazione con l'Università "La Sapienza" di Roma.
Nel luglio 2011 ha ricevuto un riconoscimento al Cinema Filmfestival dell'Appennino, evento organizzato dalla Famiglia Marchetti che gestisce l'omonimo rifugio al Lago Santo. Sempre nel 2011 ha collaborato alla riedizione aggiornata della Guida Interprovinciale della Grande Guerra e alla pubblicazione del sito web: www. ecomuseograndeguerraveneto.it.
Nell'ottobre del 2013, con riconoscimento pubblico, è stata iscritta all'Albo d'Onore della Magnifica Comunità di Cadore.
A novembre 2014 ha ricevuto un "Premio di Merito Speciale" nell'ambito del Concorso "Premio Gen. di Divisone Umberto De Cia" bandito dall'Istituto Bellunese di Ricerca Sociale e Culturale per la carriera e l'opera "La Grande Guerra sul Fronte Dolomitico" edita da DBS- Zanetti.
La sua avventura, continua …


Argomenti

Ultimo aggiornamento
02/03/2015