Capienza, sicurezza e obblighi del richiedente

Capienza

La capienza dell’Auditorium autorizzata dai Vigili del Fuoco è di massimo 150 persone, i posti a sedere sono 100. Il personale addetto all’apertura e custodia dell’Auditorium è tenuto a far rispettare la capienza stabilita dall’atto di concessione.


Sicurezza e gestione delle emergenze

Con la presentazione della domanda il richiedente acquisisce la qualifica di organizzatore dell'iniziativa assumendosi le responsabilità connesse al rispetto delle norme di cui al D.M. 19/08/1996 e s.m.i. tra cui l'individuazione della squadra per la gestione delle emergenze (composta da almeno tre persone).
Restano a suo carico le responsabilità derivanti dalla applicazione delle altre normative pertinenti all'iniziativa stessa.

Prima dell'iniziativa prevista in Auditorium è indispensabile:
1) Prendere visione del Piano di emergenza ed evacuazione della struttura;
2) Effettuare una riunione di coordinamento tra il personale della squadra per la gestione delle emergenze dell’iniziativa con il personale bibliotecario addetto all’apertura della sala, al fine di acquisire tutte le informazioni necessarie relative alle procedure di emergenza e evacuazione dell’edificio.

Obblighi del richiedente

In caso di iniziativa rientrante nelle attività di pubblico spettacolo, il richiedente è tenuto a presentare apposita SCIA di pubblico spettacolo/pubblico trattenimento al Servizio SUAP del Comune di Mira.

Il richiedente è tenuto ad assolvere tutti gli adempimenti relativi all’iniziativa organizzata (a titolo esemplificativo: pratiche e permessi SIAE, autorizzazioni sanitarie, licenze) e ad ottemperare agli obblighi di legge derivanti dall’iniziativa stessa.